Di – Redazione – 4 Settembre 2017 in Altre malattie e rimediBellezzaCasa

4.1k Condivisioni

facebook sharing buttonCondividi

twitter sharing buttonTwittare

messenger sharing buttonCondividi

whatsapp sharing buttonCondividi

pinterest sharing buttonPin

Probabilmente fai già uso del collutorio subito dopo aver lavato i denti, per completare l’igiene della bocca. Ma sapevi che le proprietà antisettiche del collutorio sono utili anche per altri usi? Di seguito te ne suggeriamo 14.

Funghi delle unghie. Imbevi un batuffolo di cotone nel collutorio e applicalo direttamente sulle unghie 2 o 3 volte al giorno. I risultati si vedranno dopo circa due settimane.

Contro il cattivo odore. Se le mani hanno un cattivo odore dopo aver tagliato cipolle, aglio o toccato del pesce, applica un po’ di collutorio per farlo sparire in pochissimi minuti.

Contro gli insetti. L’aroma di menta non è gradito dagli insetti. Applica del collutorio mescolato con una parte uguale di acqua sulla pelle per tenerli lontani.

Punture di insetti. Applica un po’ di collutorio su di esse per alleviare il prurito in pochissimi minuti.

Piedi stanchi. Se passi troppo tempo in piedi, la sera immergi i piedi in una bacinella piena d’acqua calda nella quale versare 7 o 8 cucchiai di collutorio.

Forfora. Dopo aver lavato i capelli, applica del collutorio mescolato con acqua direttamente sul cuoio capelluto, effettuando un massaggio con le dita. Risciacqua con abbondante acqua.

Disinfettare le cicatrici. Per evitare che si infettino e favorire il processo di cicatrizzazione, applica un po’ di collutorio direttamente su di esse.

Disinfettare lo spazzolino. E’ un nido di batteri, ed è per questo che va disinfettato con frequenza. Immergilo per qualche ora nel collutorio, poi risciacqua con acqua.

Deodorante. Strofina un po’ di collutorio sotto le ascelle per avere un effetto molto simile al deodorante.

Pidocchi. Il collutorio è un ottimo rimedio per evitare la formazione di pidocchi. Mescolalo con acqua e applicane un po’ sui capelli al mattino.

Pulire barattoli di vetro. Barattoli e bottiglie possono essere difficili da pulire. Lavali con collutorio per pulirli, disinfettarli ed evitare il cattivo odore.

Fiori. Versando 5 cucchiai di collutorio in mezzo litro d’acqua, nella quale immergere i gambi dei fiori, è possibile allungarne la vita e migliorarne l’aspetto.

Pulire il vetro. Usa il collutorio come se fosse un prodotto per pulire i vetri: ha lo stesso effetto.

Pulire le piastrelle. Il grande potere antisettico del collutorio lo rende ideale per pulire e disinfettare le piastrelle, evitando la formazione di muffa.

Condividi l’articolo

4.1k Condivisioni

facebook sharing buttonCondividi

twitter sharing buttonTwittare

messenger sharing buttonCondividi

whatsapp sharing buttonCondividi

pinterest sharing buttonPin